Gamberi in spuma di bitter all’arancia

    • Preparazione
    • 25 min
    • Cottura
    • 5 min
    • Porzioni
    • 4 persone
    • Difficoltà 
    • Media

Ingredienti

  • 15 gamberi
  • ½ bicchiere di Sanbittér
  • 3 arance
  • 3 cm di radice di zenzero
  • Tabasco o salsa piri piri
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • sale rosso delle Hawaii
  • sale in fiocchi
  • pepe macinato fresco

Procedimento

  • Spremete due arance e trasferite il succo in uno shaker insieme a del ghiaccio ed al Sanbittér.
  • Chiudete lo shaker e incominciate a shakerare.
  • Filtrate il cocktail e trasferitelo in un sifone, caricate il sifone con la prima cartuccia di idrogeno, agitatelo e mettetelo da parte.
  • In una padella fate scaldare un generoso giro d’olio extravergine d’oliva e fatevi soffriggere la radice di zenzero tagliata in due o tre pezzi.
  • Quando l’olio inizia a sfrigolare, aggiungete le code dei gamberi senza guscio e senza budellino nero e lasciatele cuocere per pochi minuti; insaporite con sale e pepe.
  • Tagliate al vivo metà dell’arancia rimasta: tagliate le due calotte, appoggiatela sul piano e con un coltello affilato, tagliate la buccia con tutta la pellicina bianca seguendo la forma naturale dell’agrume. Rimuovete la buccia solo a metà agrume.
  • A questo punto tagliate gli spicchi incidendo all’interno delle pellicine che solitamente dividono uno spicchio dall’altro.
  • Ricavate delle fettine sottili dalla metà arancia alla quale avete lasciato la buccia.
  • Prendete delle coppe, passate un pezzetto di zenzero e la buccia d’arancia sul bordo della coppa, quindi intingetelo nel sale rosso così che questo rimanga incollato.
  • Agitate nuovamente il sifone e sifonate il cocktail montato nelle coppe appena preparate.
  • Decorate ciascuna coppa con una fettina d’arancia.
  • Appoggiate ciascuna coppa su di un vassoio e ultimate la composizione con spicchi d’arancia tagliati al vivo conditi con qualche goccia di Tabasco o salsa piri piri e qualche fiocchetto di sale, i gamberi saltati precedentemente in padella e stecchini da finger food.

Fonte della ricetta: CookAround

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.