Filetto di manzo alla paesana

Un chilo di filetto di manzo legato come l’arrosto e messo nella casseruola con olio, burro e un mazzetto di aromi (salvia, rosmarino, alloro).

Quando la carne sarà ben rosolata da ogni parte a fuoco vivace, bagnatela con mezzo bicchiere di vino bianco e, dopo che il vino sarà evaporato, aggiungetevi sale, pepe, una grossa cipolla finemente tritata e 100 gr. di prosciutto tagliato a liste sottili.

Mettete in forno caldo e lasciate cuocere per mezz’ora.

Durante la cottura girate la carne due o tre volte ma evitate di pungerla per non far uscire il sangue.

Tolto il recipiente dal forno, liberate la carne dallo spago, tagliatela a fette non troppo sottili, disponete le fette sul piatto di portata e ricopritele con il fondo di cottura nel quale avrete spremuto un po’ di limone.

Scartate il mazzetto degli aromi e servite.

Foto di Goumbik da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.